No insert coin

No INsert COin e’ un iniziativa nata per finanziare i laboratori informatici autogestiti BugsLAbs, in arte HackLabs. Nata per gioco e continuata altrettanto, No INsert Coin rivendica il diritto al videogame ,al tempo (tanto) che c’abbiamo speso fin da piccoli. E da piccoli volevamo tornare. Infatti, i videogiochi presenti a quest’iniziativa sono per lo piu’ vecchie console, alcune anche di 10 o piu’ anni fa. La musica per corredare le interminabili sfide che spontaneamente si creano e’ musica electropop – electrorock oltre all’immancabile 8 BIT, che rimarca ancora di piu’ l’anima vintage di queast’iniziativa … non e’ strano trovare persone di una certa eta’ ritornare ragazzini e smanettare su joypad e/o tastiere del loro gioco preferito.

fronte flyer iniziativa
Flyer NoInSertCoiN 1.0

Finora sono state fatte 2 serate No Insert Coin, la prima nello Strike S.p.A. il 13 marzo 2004 con la partecipazione di MicroPupazzo da Latina impegnati in un Live, Under Vacuum , DJ Okapi, DJ Thalido (Machine Cousine – Radio Ondarossa), Spacelabs crew (Radio Ondarossa) con il VjSet di Candida TV.

Le consolle utilizzate in quell’occasione erano il Nintendo 64 con SuperMarioKart, ataripad tarocco, commodore 64 con floppy disk da 5’12”, Sega Master System, Sega MegaDrive.

manifesto iniziativa
Manifesto NoInSertCoiN 1.0

La seconda il 7 luglio 2006 al C.S.A. LaTorre ha visto le performance Live di PostalM@rket che ha suonato con i gameboy, Rodion in collaborazione con il suo fedelissimo bassista TZO (Pigneto Quartet) e la sorpresa finale di PhagOff WarBear, il VjSet a cura di Infidel.

In quest’altra occasione siamo riusciti a far funzionare un Macintosh SE, un PS1, una Dreamcast , oltre a quelle dell’altra volta.

Friends:

RadioDD , PhagOff, MicroPupazzo, PostalM@rket, SpaceLab Crew , Pigneto Quartet , Candida TV

Info:
8bit People , MicroMusic , Little Sound DJ

Foto:
Foto NoInsertCoin 2.0

I commenti sono chiusi.